Cerca

Articoli più letti

Risoluzione immediata del contratto: solo se l’immobile è inagibile.

28-07-2016 Esperto Isabella Tulipano - avatar Isabella Tulipano

Risoluzione immediata del contratto: solo se l’immobile è inagibile.

Sì, è possibile lasciare subito l’immobile, se non ci sono le condizioni minime per utilizzarlo. Riceviamo spesso richieste di chiarimenti circa i termini di preavviso da rispettare nel momento in cui...

Leggi tutto
Opzione cedolare per contratto uso foresteria: facciamo chiarezza

24-08-2016 Esperto Andrea Cioli - avatar Andrea Cioli

Opzione cedolare per contratto uso foresteria: facciamo chiarezza

Un supporto nel caos interpretativo Ultimamente molto è stato scritto sulla possibilità per il locatore persona fisica di optare per il regime della cedolare secca in caso di immobile concesso in...

Leggi tutto
Aggiornamento Istat: 5 motivi per cui non conviene più adeguare il canone di affitto

21-06-2016 Statisticamente Andrea Saporetti - avatar Andrea Saporetti

Aggiornamento Istat: 5 motivi per cui non conviene più adeguare il canone di affitto

Certo, a dirla così suona paradossale. Se fino a qualche anno fa non applicare al canone di locazione l’adeguamento Istat poteva suonare un paradosso, oggi non è altrettanto certo che...

Leggi tutto
Canone concordato, con la cedolare secca al 10% in molte città è ormai la regola per l’affitto di casa

26-05-2016 Statisticamente Andrea Saporetti - avatar Andrea Saporetti

Canone concordato, con la cedolare secca al 10% in molte città è ormai la regola per l’affitto di casa

Se negli ultimi anni il ricorso all’affitto è molto aumentato nel nostro paese non è solo a causa della crisi delle compravendite. Il crescente utilizzo dei contratti a canone concordato...

Leggi tutto
Milleproroghe 2017, i contratti di affitto escono dal 730.

16-02-2017 Prima pagina Chiara Bianchi - avatar Chiara Bianchi

Milleproroghe 2017, i contratti di affitto escono dal 730.

Decreto Milleproroghe: i contratti di affitto non andranno più inseriti nella dichiarazione dei redditi. Tra le ultime norme approvate negli scorsi giorni dal Governo, al lavoro sul Decreto Milleproroghe per il...

Leggi tutto
10 consigli per essere un proprietario di casa in affitto moderno e al passo con i tempi

18-07-2016 Prima pagina Andrea Saporetti - avatar Andrea Saporetti

10 consigli per essere un proprietario di casa in affitto moderno e al passo con i tempi

Niente pregiudizi e inutili rigidità, scelte contrattuali e fiscali adeguate, cura dell’immobile, ma anche trasparenza e cordialità L’affitto è un mercato che cambia continuamente. Cambiano la fiscalità e le tipologie contrattuali...

Leggi tutto
Transitorio a canone concordato? Sì alla cedolare al 10%

09-02-2017 Esperto Andrea Cioli - avatar Andrea Cioli

Transitorio a canone concordato? Sì alla cedolare al 10%

Il chiarimento dell'Agenzia delle Entrate Nel corso dell’ormai consueto incontro annuale con gli operatori (Telefisco 2017) organizzato dal quotidiano “Sole 24 Ore”, l’Agenzia delle Entrate ha fornito un importante chiarimento interpretativo...

Leggi tutto
Nel 2017 i contratti di affitto escono dal 730.

27-05-2016 Prima pagina Chiara Bianchi - avatar Chiara Bianchi

Nel 2017 i contratti di affitto escono dal 730.

Cade l’obbligo di indicare in dichiarazione dei redditi i contratti di affitto. È in arrivo il decreto che corregge la delega fiscale sulle semplificazioni, al vaglio del consiglio dei Ministri la...

Leggi tutto
Furto in una casa in affitto: chi paga i danni?

14-08-2016 Esperto Isabella Tulipano - avatar Isabella Tulipano

Furto in una casa in affitto: chi paga i danni?

Inquilino in vacanza, ladri in azione: a chi tocca pagare? Estate: stagione del sole, spiaggia, amori e relax.. purtroppo dobbiamo aggiungere, anche, stagione dei furti. Non che nelle altre stagione, ahinoi...

Leggi tutto
Risoluzione anticipata del contratto: step by step.

02-09-2016 Esperto Isabella Tulipano - avatar Isabella Tulipano

Risoluzione anticipata del contratto: step by step.

Come chiudere un contratto d’affitto senza alcun rimpianto. Il primo, fondamentale, step è quello di prendere coscienza della volontà o più spesso necessità di dover lasciare l’immobile in cui si vive...

Leggi tutto
Affitti agevolati, dopo 18 anni ridefiniti i canoni e gli sconti fiscali.

21-03-2017 Prima pagina Chiara Bianchi - avatar Chiara Bianchi

Affitti agevolati, dopo 18 anni ridefiniti i canoni e gli sconti fiscali.

Canoni, agevolazioni fiscali e tanto altro: come cambiano i contratti concordati. Novità per gli affitti a canone concordato e in generale per i contratti agevolati: con la pubblicazione del decreto dei...

Leggi tutto
Tasi 2016: tra abitazione principale del proprietario e dell’inquilino.

10-06-2016 Esperto Isabella Tulipano - avatar Isabella Tulipano

Tasi 2016: tra abitazione principale del proprietario e dell’inquilino.

Chi paga la Tasi nel 2016? E Quanto? Abbiamo trattato da un po’ nella rubrica di Prima Pagina le novità che la famigerata Legge di Stabilità aveva introdotto rispetto al pagamento...

Leggi tutto

Ultimi commenti

Isabella Tulipano
Gentile Elena, le famiglie degli studenti possono portare in detrazione la spesa del canone anche con un contratto libero; come proprietario, invece, pagherebbe meno tasse sul contratto concordato per studenti fuori sede.
Isabella Tulipano
Buongiorno Giuseppe, potreste gestire la cosa con un unico subentro, indicando i dati di chi va via e di chi prende il posto.
valerio
io pago il canone mensile di 400 euro
Elena
Come posso fare un contratto a canone libero a studenti universitari affinché si scarichino la detrazione fiscale Io farei il contratto 4 più 4 a canone libero ma vorrei sapere se va bene per le detrazioni
Giuseppe
Buongiorno, mia figlia deve subentrare ad un contratto di affitto dove i conduttori sono tre, due di loro vanno via e c' e' quindi un secondo subentarnte , in questo caso è possibile fare con una unica operazione (versamento 67 euro e scrittura privata di subentro) per entrambi il subentro?. grazie...
Isabella Tulipano
Gentile Sabrina, lei può indicare una data ultima entro cui far liberare lo spazio e chiedere una riduzione del canone, considerando che non ha utilizzato tutto l'immobile che le era stato concesso e il cui valore risulta, pertanto, ridotto.
Isabella Tulipano
Buongiorno Eleonora, concordo con le sue perplessità, lei stipula un contratto, dove magari andrete a specificare che utilizza una parte del bene; quindi per gli altri inquilini ci penserà l'agenzia, non certo lei.
Isabella Tulipano
Buongiorno Daniele, diciamo che la soluzione proposta è la più semplice (anche se lei potrebbe registrare una disdetta parziale avendo rispettato anche i termini di preavviso), ma sui costi le conviene farsi dettagliare le spese. Se in regime di cedolare secca, infatti, risoluzione e registrazione d...

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.