Cerca

Cosa fare dei mobili lasciati dall'inquilino?

by Isabella Tulipano
in Esperto
on Febbraio 21, 2013
Visite: 56066

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva
 

Cosa fare quando l'inquilino non libera l'immobile, lasciando mobili e suppellettili? Impossessarsene? Venderli? Regalarli? La legge, in realtà, vincola il proprietario ad una precisa procedura. Vediamo quale.

 

Sono proprietario di una serie di appartamenti situati in una tranquilla zona residenziale.
In diversi anni, non ho mai riscontrato alcun problema con i vari inquilini, tranne di recente, quando mi sono accorto che uno di loro sublocava il mio immobile senza avermene dato comunicazione. Fino a che non l'ho più visto. Oltre ad essere venuto meno ad una delle clausole contrattuali, non ha nemmeno provveduto allo sgombero dei locali, abbandonandovi i propri mobili. Ho provato a rintracciarlo, a intimare che mi sarei sbarazzato della sua roba, ma non c'è stato nulla da fare. È sparito nel nulla, introvabile. La legge mi permette di intervenire e di liberarmi dei mobili? A chi mi devo rivolgere per risolvere questa scomoda situazione?
Luca

 

Caro Luca, se gli arredi e corredi lasciati dal conduttore hanno un certo valore, la soluzione più corretta consiste nel procedere al loro pignoramento e alla loro successiva vendita all'asta, non essendo consentito dalla legge di impossessarsene (diversamente si commetterebbe reato) o portarli alle pubbliche discariche (per le quali comunque bisogna fare richiesta di smaltimento al proprio Comune). L'articolo 609 del Codice di Procedura Civile prevede, infatti, che se in un immobile l'inquilino abbandona parti del proprio mobilio e/o oggetti di sua proprietà, senza fare menzione o accenno di occuparsene, il locatore è obbligato a rispondere del volere dell'Ufficiale Giudiziario, custodendoli nell'appartamento o trasportandoli in un altro luogo, avendo cura che non vengano danneggiati o alterati.
L'articolo 1591 del Codice Civile, infine, specifica che l'obbligo dell'affittuario di pagare il canone di affitto mensile continua ad essere valido fino al momento dell'effettiva riconsegna dell'immobile al locatore e quindi fino a quando all'interno dei locali siano presenti i suoi mobili o beni (con riferimento all'articolo della Cassazione Civile, del 20 aprile 1982, n. 2452).

 POTREBBE INTERESSARTI ANCHE:
Sfratto, un pericolo da scongiurare. I consigli da seguire.
Dubbi su uno sfratto per morosità: se l’inquilino non paga le spese condominiali?

Per qualsiasi quesito sull'affitto, scrivi a Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Presentazione Autore
Isabella Tulipano

Donna, per designazione naturale, accettata con orgoglio e vanto. Mamma, per scelta consapevole: impegnativa quanto appagante. Esperta in questioni tecniche, fiscali, legali sul mondo delle locazioni, per lavoro, ma soprattutto per passione e per deformazione filosofica: l'eccellenza non è un atto, ma un'abitudine.


Fai una domanda o lascia il tuo commento

0 Restrizione caratteri
Il tuo testo deve essere più lungo di 10 characters
  • Eman

    Salve, avevo affittato a dei ragazzi un appartamentino dal 27/12/17 con contratti mensili che partendo da un solo mese , poi avevano necccessita si sono girati a nominativi diversi tra loro ogni mese ,lasciandosi la casa il 30/06/17 con rispettiva consegna di chiavi.Oggi 20/11/17 mi chiama un ragazzo chiedendomi degli oggetti rimasti in casa, appperte che nel frattempo c'è stato un furto che non ho denunciato anche perché mi anno lasciato tutte porcherie oltre ai danni dei miei arredi rotti e di loro avrebbero lasciato TV e PlayStation che pensavo non funzionassero peeche come mai li avevano lasciati? e che poi invece sono spariti. La domanda dopo sei mesi circa avendo anche consegnato le chiavi possono pretendere queste cose mai richieste fino ad oggi?

  • Buongiorno Eman, se non c'è un documento che attesta che i ragazzi avevano lasciato tali beni ora la contestazione non avrebbe seguito.

  • lucia

    salve,sono propietaria. a seguito di sfratto esecutivo forzato ,l'ufficiale giudiziario è entrato nell'immobile con la presenza del inquilino ,mio avvocato ed io.l' u.g ha intimato per scritto che l'inquilino entro 7giorni sgomberava l'immobile da pentole ,stracci,vecchia lavatrice non funzionante,ferro da stiro,robot cucina,documenti bollette ecc.ecc.dentro l'immobile non ci sono oggetti di valore ,l'inquilino ha firmato.i giorni sono passati..nessuno è venuto a ritirare le cose,telefono al legale a cui chiedo; cosa faccio delle loro cose poichè io yìtra 5giorni ho l'impresa di pulizie,l'imbianchino,il mobilire x sostituire alcuni mobili,l'avvocato mi dice ; butti tutto.non sono venuti? hanno firmato che passavano entro 7g? butti. se loro tra 1mese chiamano e vogliono le lore cose? io butto tutto..rischio denuncia?

  • Gentile Lucia, avendo formalmente comunicato al suo ex inquilino un termine ultimo entro cui ritirare la sua roba ora può sbarazzarsene, non essendoci dall'altra parte evidentemente la volontà di tornare in possesso.

  • oscar

    Salve, ho rogitato l'acquisto di un immobile composto tra l'altro di un locale commerciale, al cui interno ci sono dei mobili ed altro materiale di un vecchio inquilino dello stesso che detiene anche le chiavi; ho invano sollecitato il figlio senza ottenere riscontro, posso liberare il locale del suo contenuto? se si, anche in discarica o in altro luogo? aggiungo che al momento del rogito non si è fatta menzione alcuna di contratti in essere ed è stato concesso il possesso; aggiungo altresì che al tempo stesso ero a conoscenza del fatto che questo ex inquilino teneva questo materiale all'interno del locale con le relative chiavi. grazie.

  • Gentile Oscar, è corretto aver sollecitato lo sgombero entro una data; poi può metterli in un deposito a carico dell'ex inquilino.

  • Gabriele

    Salve
    Una sorta di amico o presunto tale mi chiede se posso accomodare il suo arredo d ufficio ed altri suppellettili a casa mia nel mio garage confermando che il tempo non doveva essere molto poi li avrebbe ripresi
    Sollecitato più e più volte senza ottenere risultati ( il garage mi serviva) chiedo ... posso impossessarmi della completa giacenza?
    Sono passati 5 lunghi anni senza sapere più nulla
    Cosa devo fare ? Grazie

  • Buongiorno Gabriele, può sicuramente indicare una data ultima in cui o si vengono a riprendere quanto depositato, pagandole il deposito per questo periodo, o lei potrà impossessarsi di quanto depositato.

  • Gasparini Lorena

    Buongiorno io da un anno e mezzo ho affittato un mini a delle persone che non sono mai stati corretti nei confronti del contratto stipulato perché in quest'ultimo c'è scritto che l'affitto dev'essere pagato il 5 di ogni mese e non oltre e loro non sono mai stati puntuali arrivando anche al 29 del mese a pagare l'affitto! è quando sono entrati in possesso dell'appartamento che sempre sul contratto c'è scritto che è semi arredato hanno incominciato a pretendere mobili che io non avevo previsto e questo mese mi ha minacciato di pagarmi solo una parte di affitto perché hanno dovuto affrontare la spesa dei mobili dopo un anno e mezzo che sono dentro.
    Volevo qualche consiglio per affrontare la cosa è per poterli mandare via perché non sono mai stati corretti nei miei confronti di locatore grazie

  • Buongiorno Lorena, il fatto che non pagano regolarmente potrebbe rappresentare una grave inadempienza per cui potrebbe chiedere la risoluzione di diritto del contratto.
    Inoltre se lei ha consegnato l'immobile in quello stato e loro lo hanno accettato ora non hanno pretese da avanzare e quindi se non le pagassero l'intero canone può avanzare la richiesta di sfratto per morosità.

  • Gasparini Lorena

    Grazie mille ma per farlo devo rivolgermi obbligatoriamente ad un legale o ci sono altre vie per fare una cosa senza dover pagare ulteriori soldi per colpa loro?

  • per avviare la causa di sfratto deve necessariamente rivolgersi ad un legale; potrebbe magari iniziare con una semplice raccomandata che "minaccia" l'azione legale.

  • Gasparini Lorena

    La raccomandata gliel'avevo già mandato mesi fa da parte di un avvocato e i signori in questione non l'hanno nemmeno ritirata dalla posta veda lei che personaggi ignobili che sono e io soldi per un legale purtroppo non c'è li ho

    0 URL breve:
  • Nancy

    Per favore aiutatemi sono stata scattata un mese fa il proprietario mi ha fatto uscire dicendomi che sarei ritornata io e la mia famiglia a prendere tutte le mie cose adesso il proprietario mi dice sempre scuse per no aprirmi casa io sono uscita io e la mia famiglia senza prendere nulla non abbiamo cambio ho cose di lavoro che mi servono tutto che devo fare???

  • Gentile Nancy, aveva un regolare contratto? A fronte di questo avrebbe diritto di rientrare in casa, altrimenti cerchi tutta la documentazione necessaria per dimostrare che lei viveva lì e quindi tramite un legale chieda di entrare. Può farsi aiutare magari di un'associazione di categoria come Sunia o Sicet.

  • Maurizio

    Salve ho lasciato casa in seguito ad uno sfratto lasciando momentaneamente i mobili e altro. Il proprietario mi ha dato un mese di tempo per portar via tutto ma quasi ogni volta che dico di passare per prendere la roba lui dice di non essere disponibile per aprirmi casa....come posso tutelarmi nel caso scada il mese di tempo e ci sono ancora mobili e robe nell appartamento? Grazie

  • Gentile Maurizio, dovrebbe tenere traccia di questi rifiuti e quindi inviare una comunicazione scritta in cui esplicita la necessità di liberare l'immobile entro la data concordata e che oltre tale data non intende pagare per eventuali ritardi.

  • Maurizio

    Salve ho lasciato casa in seguito ad uno sfratto lasciando momentaneamente i mobili e altro. Il proprietario mi ha dato un mese di tempo per portar via tutto ma quasi ogni volta che dico di passare per prendere la roba lui dice di non essere disponibile per aprirmi casa....come posso tutelarmi nel caso scada il mese di tempo e ci sono ancora mobili e robe nell appartamento? Grazie

  • Vincenzo

    Gentile signora, ho affittato un locale commerciale ma il conduttore ha deciso di rescindere. Alla data di fine contratto gia comunicata all'agenzia delle entrate mi consegna delle chiavi e mi ha detto che alcuni mobili non puo rimuoverli perche non sa dove metterli e mi ha detto che se affitto o vendo il locale allora li rimuoverà... Essendo dovrò rivolgermi ad un'agenzia immobiliare per vendere il locale che succede??
    1 Dovra pagarmi le mensilita fin quando lui godrà del mio immobileanche se non esiste piu un contratto??
    2 Se mi rivolgo da un'avvocato ke tempistica di sgombro minima gli potrà dare??
    E questo periodo mi sarà retribuito??
    Lui potra avere accesso ai locali se mi paga il deposito??
    3 Posso cambiare la serratura se mi affido ad una ag.immobiliare e quindi negare l'accesso all'ex conduttore senza mia autorizzazione??

  • Gentile Vincenzo, direi che dovrebbe rivolgersi ad un legale per intimare intanto una data ultima entro cui sgomberare e pagare per il tempo in cui ha occupato i locali (questa somma potrebbe ritirarla dal deposito); le chiavi poi andrebbero restituite tutte; se ciò non succede allora le conviene cambiare le serrature e attribuire la spesa sempre all'ex inquilino.

Carica Altri Commenti

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.

×
Rimani in contatto con noi
Iscriviti per essere informato sulle novità di Blogaffitto
×
Articoli correlati
Sfratti per morosità in calo, ma il fenomeno è ancora grave. Come proteggersi?Sfratti per morosità in calo, ma il fenomeno è ancora grave. Come proteggersi?
Si passa da 1 sfratto ogni 334 famiglie nel 2014, annus horribilis per gli sfratti, a 1 ogni 419 nel 2016. L’aumento dei provvedimenti di...
Sgomberi, case sfitte, migranti: le parole chiave dell’autunno.Sgomberi, case sfitte, migranti: le parole chiave dell’autunno.
Una mappa della case sfitte per risolvere l’emergenza abitativa? Sta facendo ampiamente discutere la proposta avanzata dal Ministro degli...
Lo sfratto in 10 mosse.Lo sfratto in 10 mosse.
  Manuale facile per sfrattare un inquilino moroso. Ne siamo consapevoli, l’argomento sfratto non è mai tanto piacevole da...
Buonentrata e buonuscita: il commercio dei negozi.Buonentrata e buonuscita: il commercio dei negozi.
La prima scelta per chi decide di aprire un'attività è quella di selezionare la location giusta e adatta. Il sogno di aprire nella "via...
Sfratto, un pericolo da scongiurare. I consigli da seguire.Sfratto, un pericolo da scongiurare. I consigli da seguire.
Come evitare una causa di sfratto! Lo sfratto, quello per morosità in particolare, rappresenta il peggior incubo per chi decide di concedere...