Cerca

Stile di vita è un concetto spesso associato ad aggettivi che lo definiscono in maniera positiva o negativa. Così dimentichiamo che non esiste uno stile per tutti, perché ognuno ha il suo modo di interpretare se stesso all’interno della realtà. Con un solo limite: l’incontro con l’altro, da cui si genera il cambiamento.

Rimani aggiornato sull'argomento

by Tiziana Pacini
on Gennaio 05, 2013
Visite: 3431

Valutazione attuale: 5 / 5

Stella attivaStella attivaStella attivaStella attivaStella attiva

Che per il settore commerciale tradizionale fosse ora di cambiare e di adeguarsi ai tempi, sembra una logica conseguenza di una crisi derivante dalle nuove tecnologie, nuove mode e gusti che cambiano sempre più velocemente. Così se l'e-commerce si diffonde rubando clientela al tradizionale negozio, ora è lo stesso mercato tradizionale a rubare idee al mondo virtuale e a giocare sulla velocità dei tempi. Nascono da questa esigenza nuovi "concetti" di negozio, rivoluzionari ed originali, rispetto all'idea del negoziante di fiducia, dello store monomarca o del supermercato che offre molteplici scelte. Tra questi i temporary shop sono una delle tendenze più insolite e ricercate del marketing non convenzionale.

by Chiara Bianchi
on Dicembre 31, 2012
Visite: 1009

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Non sempre è facile sapere dove gettare i rifiuti. Ci sono quelli che ogni Comune separa in maniera diversa, come il tetrapak, quelli che sono composti da materiali vari, e quelli che non si sa neanche di cosa siano fatti. Nel dubbio, meglio chiedere al cellulare. Perché, ormai si sa, nell'era dei tablet e degli smartphone esiste un'applicazione per tutto.

by Tiziana Pacini
on Dicembre 29, 2012
Visite: 1595

Commenti recenti

Visualizza altri commenti

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Per quelle/i che iniziavano a luglio ad organizzare il Capodanno, per quelli/e che era indispensabile scegliere il locale esclusivo, per quelle/i che una settimana prima decidevano cosa mettersi comprando nel negozio più cool il "vestito della festa", per quelle/i che passavano tutto il pomeriggio dalla parrucchiera per farsi fare un'improbabile acconciatura, una di quelle impalcature che rimanevano intatte fino all'epifania, per quelle/i che spendevano uno stipendio per un cotechino stracotto e uno spumante da 4 mila lire +iva,

Commenti recenti

Visualizza altri commenti
by Tiziana Pacini
on Dicembre 22, 2012
Visite: 1011

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Soggettivo, personale, necessario: è il baratto, la rappresentazione di un'epoca vissuta in condivisione e riscoperto per far fronte alla crisi e per valorizzare l'unicità delle relazioni.

by Giovanna Rossi
on Dicembre 12, 2012
Visite: 2622

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Continuiamo il nostro viaggio ai confini dell'abitare per arrivare al Laboratorio dell'imperfetto, luogo magico sin dal nome, dove l'arte il design e l'artigiano si fondono per dar vita ad oggetti esclusivi.

by Tiziana Pacini
on Dicembre 08, 2012
Visite: 1514

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Coinquilini: L'inno della generazione Ikea: per chi è precario, per chi è universitario, per chi deve dividere tutto con gente più o meno (s)conosciuta, la casa, la stanza, l'affitto, il letto, le bollette, le cene, i mobili, per chi ci soffre e per chi, in fondo, se la fa andare bene così...

by Giovanna Rossi
on Dicembre 05, 2012
Visite: 1242

Commenti recenti

Visualizza altri commenti

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

L'arte è creatività, concettualità, contaminazione. In alcuni caso l'arte è riciclo. Uno dei migliori esponenti in tal senso è sicuramente Valentino Menghi, artistica poliedrico che fonde illustrazione, scultura e colore con risultati tutti da scoprire.

Commenti recenti

Visualizza altri commenti
by Tiziana Pacini
on Novembre 30, 2012
Visite: 1388

Commenti recenti

  • Solo Affitti Caserta 1 Centro

    Soprattutto: perché beviamo acqua in bottiglia (Levissima o "sottomarca") e non quella del rubinetto???
    0
Visualizza altri commenti

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

La pubblicità racconta la storia di un'epoca (spot Telecom del 2004 con Gandhi), anticipa le tendenze (Mini Cooper) e spesso le crea (Apple). Stampata, televisiva, radiofonica, online, ambient o guerrilla, esplicita, nascosta o mascherata: la pubblicità fa parte del nostro mondo quotidiano, è sempre davanti ai nostri occhi, ci fa arrabbiare per la sua ingombrante onnipresenza, altre volte ci fa sorridere, altre volte ci fa emozionare.

Commenti recenti

  • Solo Affitti Caserta 1 Centro

    Soprattutto: perché beviamo acqua in bottiglia (Levissima o "sottomarca") e non quella del rubinetto???
    0
Visualizza altri commenti
by Giovanna Rossi
on Novembre 28, 2012
Visite: 1308

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Abbiamo già parlato della trasformazione dei luoghi e di come questi possano evocare nella forma dell'abbandono nuove e potenti emozioni. Oggi ne tracciamo la mappa.

by Giovanna Rossi
on Novembre 21, 2012
Visite: 1003

Valutazione attuale: 0 / 5

Stella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattivaStella inattiva

Quando la funzionalità incontra il pensiero nasce il Design, almeno quello con la D maiuscola, quello che prende gli oggetti e li trasforma in qualcosa di più.

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.

×
Rimani in contatto con noi
Iscriviti per essere informato sulle novità di Blogaffitto
×
Articoli correlati