Cerca

Nuovo modello Rli, disdetta , sanzioni. Le parole del 2016.

Dalla registrazione alla risoluzione: gli argomenti più ricercati su blogaffitto.

Fine anno, tempo di bilanci e statistiche. Anche per l’esperto di blogaffitto, curioso di conoscere quali sono i dubbi che maggiormente assillano proprietari, inquilini e in generali i nostri fedeli lettori. Non è una sorpresa scoprire che le prime posizione sono tutte occupate da articoli che spiegano come disdire il proprio contratto d’affitto; insieme all’articolo che parla delle nuove sanzioni introdotte, proprio nel 2016, per chi registra il contratto in ritardo.

Leggi tutto

Proroga o risoluzione tardiva in cedolare? Ci sono novità!

Finalmente buone notizie 

Dalla conversione in legge del Decreto Fiscale una gradita sorpresa per i locatori distratti. Se fino ad oggi, infatti, dimenticare o ritardare la proroga di un contratto in cedolare secca poteva rappresentare un grave problema per il locatore (come abbiamo scritto inquesto articolo), d’ora in avanti lo scenario si “ammorbidirà” molto. Per contro, aumenteranno le sanzioni in caso di tardiva risoluzione di un contratto in cedolare secca.

Leggi tutto

Anno nuovo, casa nuova? Vado via subito o rimango? L’odissea della disdetta.

Ci siamo divertiti un po’ a fare qualche bilancio di fine anno anche sul nostro blog, per capire quali sono gli argomenti più ricercati e quali sono i principali dubbi per chi vive in affitto. Così abbiamo scoperto che tra le parole più ricercate c’è sicuramente “disdetta”, come disdire il contratto in essere, con o senza preavviso, quali i gravi motivi? L’ argomento interessa molti inquilini che vogliono lasciare la casa in cui vivono, per motivi più o meno gravi, ma interessa molto anche i proprietari che dall’oggi al domani rischiano di trovarsi senza un’entrata certa e dovendo ricominciare la ricerca di un inquilino serio ed affidabile.

Leggi tutto

È valida la disdetta inviata tramite mail? La posta certificata può sostituire la classica raccomandata?

Ormai i mezzi informatici più avanzati entrano anche nei rapporti di locazione e così a qualche inquilino viene in mente di usare la più comoda posta elettronica per comunicare al proprietario l'intenzione di liberare l'immobile. Possiamo quindi dire addio al caro vecchio cartaceo? Alla raccomandata con ricevuta di ritorno che spesso si perde negli oscuri meandri delle poste Italiane. Un proprietario deve quindi ritenere valida la comunicazione ricevuta tramite mail? È sufficiente una mail qualunque o è strettamente necessario che la comunicazione sia inviata tramite indirizzo PEC (Posta Elettronica Certificata) ad un indirizzo "altrettanto" PEC?

Leggi tutto

Risoluzione anticipata del contratto: quanto mi costa non averci pensato prima!

Abbiamo parlato proprio la scorsa settimana di come inviare una disdetta corretta ed inappuntabile, spiegando che ci sono termini di preavviso da rispettare, ma anche adempimenti burocratici da onorare. A questo proposito sottolineiamo che la registrazione, la proroga e la risoluzione del contratto sono obblighi e quindi se non adempiuti comportano il pagamento di relative sanzioni e soprattutto l'accertamento da parte dell'Agenzia delle Entrate di competenza.

Leggi tutto

5 trucchi per una disdetta perfetta. Come lasciare l’immobile in affitto, senza rimpianti.

Per il secondo compleanno di blogaffitto.it ci siamo accorti che l'articolo più commentato è quello sul recesso dell'inquilino. Da qui l'idea di regalarvi qualche consiglio utile per chi vuole lasciare l'immobile in cui vive in affitto, senza commettere errori. Obiettivi: essere in piena regola, farsi restituire il deposito cauzionale, iniziare a pensare serenamente alla nuova esperienza in affitto.

Leggi tutto

Revoca disdetta: vado via, anzi resto!

Un inquilino può dare disdetta in qualsiasi momento, per gravi motivi, ma rispettando i termini di preavviso che di solito sono di sei mesi. In sei mesi, però, molte cose possono cambiare e magari quei gravi motivi rientrare. Quindi restare nell'immobile in affitto potrebbe ora tornare ad essere conveniente, ma come fare con la disdetta inviata? Posso semplicemente ripensarci e rimanere finché nuova disdetta non ci separi?

Leggi tutto

Affitti, arriva il modello RLI che semplifica la registrazione dei contratti.

D'ora in poi sarà più semplice registrare i contratti d'affitto: l'Agenzia delle Entrate ha approvato il nuovo modello RLI, che consentirà la registrazione online dei contratti di locazione, nonché l'adempimento telematico di tutti gli altri obblighi legati all'affitto.

Leggi tutto

Imposta di registro: va pagata sempre l’intera annualità anche se nel frattempo è stata inviata una disdetta?

I contratti d'affitto, al di là delle scadenze previste, prevedono la possibilità per l'inquilino, qualora ricorrano gravi motivi, di disdire in qualsiasi momento il contratto. Per questo ci si potrebbe ritrovare a dover procedere con il rinnovo della registrazione annuale ma sapendo già che il contratto in realtà non verrà rinnovato. In questo caso come comportarsi? Bisogna pagare l'intera somma dovuta o versare solo una quota per il periodo residuo di cui si usufruirà?

Leggi tutto

È possibile recedere da un contratto non ancora registrato?

Come funziona il recesso anticipato per un contratto non ancora registrato?
A prima visita l'immobile risulta perfetto: si conferma, si versa la caparra, si sottoscrive il contratto.
Poi arrivano le chiavi e le brutte sorprese. È possibile avere ripensamenti sul contratto appena firmato? Esiste nei rapporti di locazione, quindi, una sorta di periodo di prova: soddisfatti o rimborsati?

Leggi tutto

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.

×
Rimani in contatto con noi
Iscriviti per essere informato sulle novità di Blogaffitto
×
Articoli correlati