Cerca

Mediazione civile obbligatoria: perché nell’affitto la conciliazione non decolla

Tra i fattori principali l’esclusione delle controversie per sfratto, le più numerose, e la scarsa efficacia della gestione stragiudiziale delle liti

 

Dopo 3 anni dalla reintroduzione dell’obbligo di conciliazione in svariati settori, tra i quali la locazione, il comodato, il condominio, la diffusione dei meccanismi di mediazione civile non sembra prendere piede quanto potrebbe. Un’analisi di questo utile, ma migliorabile, strumento di gestione stragiudiziale delle controversie nel settore dell’affitto.

Leggi tutto

Perché l’affitto è il fenomeno immobiliare del momento, spiegato in 3 punti

Un mercato in crescita da 9 anni consecutivi, una fiscalità particolarmente vantaggiosa per il proprietario e canoni di affitto accessibili per gli inquilini grazie ai contratti concordati: ecco le ragioni del successo crescente dell’affitto.

Comprare casa è di serie A, affittare casa è di serie B: uno stereotipo che molti di noi hanno, cresciuti come siamo con il mantra tipico italiano della casa di proprietà.
Nell’ultimo decennio, a causa del crollo delle compravendite di abitazioni (ma non solo!), l’affitto è diventato un fenomeno di successo in Italia. Tutti se ne sono accorti, ormai, anche se molti vorrebbero far finta di non vedere.
Ecco 3 semplici considerazioni che spiegano il perché del successo dell’affitto nel nostro paese: recente, ma destinato a durare.

Leggi tutto

Affitto, tutte le previsioni per il 2017

Previste più transazioni di mercato nelle grandi città. Canoni abitativi stabili quasi ovunque, solo a Milano segnali di crescita.

 

Nonostante la discreta ripresa delle compravendite (+23% negli ultimi tre anni), gli operatori ritengono ancora possibile un moderato aumento del ricorso alla locazione nelle grandi città.

Anche se il mercato sembra destinato a proseguire la propria espansione, non si prevedono particolari rincari per i canoni di affitto: solo A Milano le previsioni evidenziano una prosecuzione della crescita già riscontrata nell’ultimo biennio.

Leggi tutto

Affitto, i canoni bassi agevolano la scelta di immobili più spaziosi

Grazie ai ribassi dei canoni di locazione degli ultimi anni, molti inquilini possono permettersi una stanza in più per la propria casa in affitto.

 

L’analisi condotta dal franchising immobiliare Solo Affitti per il 2016 evidenzia un buon dinamismo per i trilocali, i cui canoni sono in aumento anche grazie alla maggiore richiesta. In ribasso invece i monolocali, meno domandati e, quindi, sempre più deprezzati. Con i costi di affitto scesi negli ultimi anni chi sceglie casa può pensare ad un immobile più spazioso per la propria famiglia.

Leggi tutto

Aggiornamento Istat: 5 motivi per cui non conviene più adeguare il canone di affitto

Certo, a dirla così suona paradossale. Se fino a qualche anno fa non applicare al canone di locazione l’adeguamento Istat poteva suonare un paradosso, oggi non è altrettanto certo che si tratti di uno svantaggio per il locatore. Anzi! Vediamo le 5 ragioni per cui l’aggiornamento Istat non è più conveniente per l’affitto di un’abitazione.

Leggi tutto

Affitto, un mercato da oltre 1,6 milioni di contratti all’anno. Tutti i dati dell’Agenzia delle Entrate

Nel settore immobiliare si parla sempre e solo di compravendite. Edilizia, banche, grandi investitori, agenzie immobiliari, arredamento, amministratori condominiali: tutti attentissimi ai trend di quei 450.000 italiani che comprano casa. Ma c’è una parte del settore immobiliare, spesso trascurata dagli operatori, che conta un numero di contratti stipulati ogni anno pari a quattro volte tanto: l’affitto. Finalmente qualcuno se ne sta accorgendo: l’Agenzia delle Entrate diffonde per la prima volta i dati ufficiali sulle locazioni in Italia. Ecco i principali trend di questo mercato, rimasto finora nell’ombra.

Leggi tutto

Commercio, rinunciare al locale non è l’unico modo per far quadrare i conti. In crescita bar, ristoranti e hotel

Scegliere di aprire un’attività di commercio ambulante è l’unica via per far andare bene un’attività commerciale? Sono in crescita gli imprenditori che scelgono di ospitare la propria attività in una bancarella, in particolare nelle città principali, dove i costi di un locale commerciale possono essere proibitivi. Ma non dappertutto è così, anzi. L’analisi Confcommercio rileva che l’unico settore di attività cresciuto per numero di imprese è quello della ricettività e della ristorazione. Segno che l’affitto di un locale commerciale con passaggio e visibilità non è per forza solo un costo, ma può essere la migliore fonte di ricavo.

Leggi tutto

E' primavera. Come seminare e coltivare un buon inquilino

Eh già, da un certo punto di vista affittare casa è come fare giardinaggio. Se scegli i semi giusti, li pianti e li annaffi con cura proteggendoli dalle intemperie aumenti le probabilità di avere un balcone fiorito.

Leggi tutto

Morosità nel pagamento dell’affitto, in aumento i proprietari coinvolti. Ma non tutti chiedono lo sfratto

Una difficoltà tipica per chi abbia subito la perdita del posto di lavoro è quella legata al pagamento delle spese per la casa. Il canone di affitto e le spese condominiali sono spesso i primi impegni a risentire di una riduzione del reddito familiare. Ritardi nei pagamenti delle rate mensili che a volte sfociano in una prolungata morosità. Che, in alcuni casi, si trasforma in uno sfratto vero e proprio. Analizziamo insieme alcune recenti statistiche che mostrano l’aggravarsi di queste situazioni di disagio abitativo.

Leggi tutto

Un mercato in costante crescita da 8 anni? Cercalo nel settore immobiliare e lo troverai

Siamo abituati a credere che il settore immobiliare abbia subito negli ultimi anni una prolungata fase di crisi, dalla quale solo negli ultimi due anni stia, con grandi difficoltà, cercando di uscire. Ritenere questo equivale a guardare un’immagine a trama usando lo zoom sbagliato. Quello che da lontano sembrerà un’uniforme macchia grigia, visto più da vicino apparirà come un insieme di ben definite linee bianche e nere. Scopriamo insieme quale segmento dell’immobiliare da anni continua a registrare segni più, mentre il resto del settore arretra.

Leggi tutto

Le 7 cose che un agente immobiliare non deve fare quando affitta un immobile

Affidare la gestione dell’affitto del proprio immobile ad un agente immobiliare significa innanzitutto affidarsi ad un professionista. Qualcuno che, grazie all’esperienza nel proprio lavoro, può fare la differenza nella conclusione della trattativa, rispetto alla gestione “fai da te” della locazione. Ma l’affitto è un ambito molto particolare: bisogna affidarsi a veri professionisti. E, soprattutto, diffidare di chi…

 

Leggi tutto

Fisco immobiliare, la riduzione IMU/TASI del 25% assicura una redditività senza precedenti all’affitto a canone concordato

Affittare la propria seconda casa assicura un bel guadagno, ma la vera soddisfazione è sapere di poterci pagare anche poche tasse sopra. Questo desiderio, condiviso da tanti italiani, si sta via via realizzando. La cedolare secca al 10% sui contratti a canone concordato e la riduzione per il 2016 dell’IMU/TASI sugli immobili locati con questa tipologia contrattuale rendono l’affitto convenzionato una forma di investimento interessante e di tutto vantaggio per quanto riguarda la fiscalità.

Leggi tutto

Canoni in risalita nel 2015, è la richiesta delle famiglie a spingere gli immobili più spaziosi

Rimbalzo verso l’alto, dopo anni di calo costante, oppure ripartenza della crescita? L’interrogativo è legittimo, visto il +1,7% registrato da Solo Affitti per quanto riguarda i canoni di affitto nelle grandi città. La risposta non è facile da dare, ma l’analisi del (pur lieve) aumento dei prezzi delle locazioni è utile a comprenderne le cause e cercare di fare ragionamenti sugli sviluppi previsti per il prossimo anno.

Leggi tutto

4 ragioni per introdurre cedolare secca e canone concordato anche per l’affitto dei negozi

Ripresa. Se ne parla tanto, ma senza un nuovo slancio dei consumi interni, l’export da solo non basta. Serve ridare movimento agli affari delle imprese sul territorio, così come serve riaprire le tante botteghe e le moltissime attività commerciali dei nostri centri urbani. Per stimolare il commercio e il rifiorire dei negozi di vicinato una soluzione ci sarebbe: riproporre i positivi esperimenti fatti nel campo dell’affitto residenziale, ovvero cedolare secca e canone concordato, anche sul settore commerciale. Vediamo i possibili vantaggi di questa operazione.

Leggi tutto

Milano, nuovo accordo territoriale: nonostante la cedolare al 10% sul concordato, spesso conviene ancora il contratto libero

Spese per la casa, costa meno stare in affitto a canone concordato che in una casa di proprietà con il mutuo

Convertire le abitudini, anche fiscali, degli italiani è sempre molto difficile. La cedolare secca, per chi mette in affitto il proprio immobile, ce l’ha fatta. Ovunque, anche se non sempre associata ad una locazione a canone concordato. L’aliquota del 10% ancora non ha fatto breccia nelle città con l’accordo territoriale più vecchio. Ma, nonostante il recente rinnovo a Milano, neanche qui è sempre la soluzione giusta: vediamo quando è più conveniente e quali valutazioni emergono dall’analisi Solo Affitti.

Leggi tutto

Studenti, in stanza doppia risparmio medio del 26%. Roma la città in cui condividere conviene di più

Comfort vs. risparmio. Per uno studente universitario fuori sede, la scelta tra l’affitto di una stanza singola o di una doppia è il classico momento in cui mettere sul piatto i pro e i contro di un coinquilino. Silenzio, privacy, autonomia, ordine (o disordine, a seconda di quello che si preferisce!) sono gli assoluti pro della camera singola. Ma quanto si risparmia scegliendo di condividere la stanza?

 

Leggi tutto

Affitto, vero salasso in Gran Bretagna e Spagna. Meglio in Italia e Francia, Germania la meno cara

Londra capitale europea del mattone, ma anche del caro-affitti: oltre 900€ per una casa in locazione, con un rapporto tra affitto e reddito pro capite quasi pari al 40%. Situazione preoccupante anche in Spagna, paese in cui non a caso i movimenti anti-sfratto stanno conducendo negli ultimi anni durissime battaglie sociali e politiche. Italia e Francia ferme al 30%, Germania la più conveniente tra le nazioni maggiori. Locazioni low cost nell'Europa dell'ex blocco sovietico, ma non ovunque.

 

Leggi tutto

Contratto o detrazioni per studenti universitari? La differenza c’è e a volte si vede!

Sfatiamo l'ennesimo luogo comune: non è vero che il conduttore di un contratto transitorio per studenti universitari possa sempre fruire delle vantaggiose detrazioni previste per questa categoria di conduttori. Il caso del dottorando ci aiuta a capire meglio.

Leggi tutto

5 buone ragioni per preferire un agente immobiliare specializzato nell’affitto

Sono cinque, ma potevano essere molte di più. Sono quelle principali, non le sole quindi. Sono le cinque più valide motivazioni per cui chi deve affittare un immobile, anziché affidarsi ad un mediatore che si occupa di vendite e solo occasionalmente di locazioni, potrà trovare più conveniente che scelga chi dell'affitto fa la propria professione, ogni giorno.

Leggi tutto

3 luoghi comuni sull’affitto da sfatare: il mercato della locazione spiegato in breve

L'immobiliare è uno di quei settori in cui tutti sanno sempre tutto: chi non ha un vicino di casa, un amico o un parente che deve comprare casa, che sta cercando in affitto, che "lo so bene come funzionano le cose". L'affitto non è immune dalla chiacchiera da bar: proprio come la Nazionale, che ha milioni di allenatori, anche per la locazione tutti sono agenti immobiliari, proprietari o inquilini. Tre semplici infografiche ci aiutano a sfatare alcuni luoghi comuni sull'affitto oggi.

 

Leggi tutto

Mediazione civile: obbligatoria per l’affitto, ma inutile per trovare un accordo tra le parti

Prima messa, poi tolta, poi rimessa. È stato piuttosto travagliato l'iter della conciliazione obbligatoria, introdotta a partire dal 2011 nel nostro paese. Un istituto che avrebbe dovuto permettere a molte controversie di essere risolte in maniera extragiudiziale, con riduzione del numero di cause per il nostro sistema giudiziario, costi contenuti per le parti, tempistiche per dirimere le controversie abbattuti. Alla prova dei fatti, purtroppo, l'efficacia sembra però piuttosto ridotta: vediamo perché.

 

Leggi tutto

Cedolare secca, sono sempre di più i proprietari a basso reddito a sceglierla per l’affitto

Che la crescita della cedolare secca e del numero di contratti di affitto in Italia siano fenomeni tra loro correlati è ormai chiaro. La cedolare, unitamente alla crisi delle compravendite, incentiva sempre più proprietari a scegliere l'affitto, così come i proprietari che scelgono di affittare la propria seconda casa quasi lo fanno con l'opzione per la cedolare secca su quel reddito. Uno studio del Sole 24 Ore evidenzia come, se la cedolare aveva subito fatto breccia tra i proprietari più facoltosi, sempre più risulti essere la soluzione fiscale preferita anche dai proprietari con fascia di reddito inferiore.

 

Leggi tutto

Difficile trovare casa in affitto per uno straniero? Eppure un inquilino su tre non è italiano

Vuoi prendere in affitto casa mia? Sì, ma non se sei straniero. È recente il caso di una coppia di inquilini di origine nordafricana che, nonostante ottime referenze e un reddito più che rassicurante per sostenere la locazione, si sono visti rifiutare ogni richiesta avanzata per un appartamento in affitto a Bologna. Motivazione: il pregiudizio verso inquilini stranieri e di religione musulmana. Ma è una condizione diffusa? È davvero così difficile per cittadini comunitari o extracomunitari affittare un immobile?

Leggi tutto

Le 20 province italiane dove si ricorre maggiormente all’affitto. Napoli al primo posto

A fronte di una media italiana che si aggira attorno al 18%, ben lontano da quanto avviene in altre nazioni europee, Napoli detiene il primato italiano di provincia con il maggiore tasso di residenza in affitto. Unica in Italia a superare quota 30% della popolazione sistemata in un alloggio locato, è una delle poche città del sud Italia in questa top 20. Grandi assenti nella classifica le province del centro, molto elevate invece le percentuali di varie zone del Piemonte, della Liguria, dell'Emilia Romagna e della Puglia.

 

Leggi tutto

Affitti ancora in crescita nel 2014. Alla base la crisi delle compravendite, ma non solo

Numeri record per l'affitto nel 2014: contratti di locazione stipulati hanno segnato un +6,09% rispetto all'anno precedente secondo FIAIP. L'origine è certamente da ricercare nella crisi delle compravendite. Finché le banche non riapriranno i rubinetti dei mutui in maniera decisa (ma lo faranno?) e le compravendite residenziali rimarranno sui livelli attuali, l'affitto rimarrà la soluzione per molte famiglie che, in altri periodi, avrebbero scelto di acquistare casa. Ma è questa l'unica ragione per il sempre più massiccio ricorso all'affitto nel nostro paese?

 

Leggi tutto

Affittare velocemente casa si può: 10 regole per guadagnare di più riducendo il tempo di sfitto

Se affittare la propria seconda casa vuol dire guadagnare, esitare troppo nell'affittarla significa sempre più spesso non solo non guadagnare, ma spendere. Più il tempo passa e più si pagano le tasse sulla casa, le spese condominiali e le spese per le eventuali ristrutturazioni senza il reddito con il quale fare fronte a tutti questi oneri. Per questo il fattore tempo è determinante per guadagnare presto, e quindi bene, dalla propria casa in affitto.

 

Leggi tutto

Canoni di affitto in calo: sono i monolocali ad aver subito le riduzioni maggiori

Ancora in calo, sebbene in misura ridotta rispetto ai precedenti anni e in maniera non omogenea tra le diverse città. È questo il quadro delineato dall'Ufficio Studi del franchising immobiliare Solo Affitti riguardo ai prezzi degli affitti nel nostro paese nel 2014. Ma, generalmente, quali sono gli immobili che hanno subito una riduzione del canone più pronunciata e quali meno?

 

Leggi tutto

Sfratti per morosità: quali nuove misure per prevenire, o almeno curare, questa piaga sociale?

Il mancato rinnovo del blocco sfratti, che il Ministro Lupi ha comunicato non verrà riproposto a causa dei più che sufficienti fondi stanziati per l'affitto, ha sollevato un gran polverone. I Comuni, da una parte, dichiarano insufficienti le risorse; le associazioni degli inquilini, dall'altra, temono un impatto sociale notevole. Per di più, dopo una serie di anni di forte aumento degli sfratti in Italia. Quali potrebbero essere altre utili azioni per prevenire lo sfratto per morosità, o quantomeno per porvi rimedio prima della convalida da parte del giudice?

 

Leggi tutto

Tasso di interesse legale allo 0,5%: quale effetto sul deposito cauzionale versato dall’inquilino?

La prima cosa che si fa, quando si va in affitto, è tipicamente il versamento del deposito cauzionale al proprietario, per fermare l'immobile. L'ultima cosa che si fa quando si lascia l'immobile è consegnare le chiavi al proprietario, ottenendo la restituzione di quanto versato con i relativi interessi. Il tasso di interesse legale, non molto conosciuto, svolge qui la sua funzione: quantifica il valore del tempo durante il quale l'inquilino ha lasciato la cauzione nelle mani del proprietario. Oggi, con i tassi di interesse ai minimi storici, vale pochissimo: solo lo 0,5%: cosa comporta per chi va in affitto?

 

Leggi tutto

Dopo oltre trent’anni stop alla proroga del blocco sfratti. Cosa cambia per proprietari e inquilini

Milleproroghe, meno una: quella del blocco degli sfratti. Provvedimento che da decenni si ripeteva, sistematicamente inserito nel Decreto Milleproroghe di ciascun anno, a tutela delle molte famiglie di inquilini in situazione di disagio e in pendenza di uno sfratto per finita locazione. Il governo, inaspettatamente, ha interrotto una lunga serie di misure che, pur avendo una valenza sociale, scaricavano sulle spalle dei proprietari di case in affitto l'onere di trovare sistemazione a chi non fosse in grado di farlo. Ancora da capire se i fondi messi a disposizione dallo Stato per il sostegno agli sfrattati siano sufficienti a tamponare la falla creata con la mancata proroga della sospensione degli sfratti.

 

Leggi tutto

Il 2014 dell'affitto in Italia in 10 cifre. L'analisi lunga un anno di un mercato in crescita

Finisce il 2014. Noi di Blogaffitto vogliamo concludere questi 365 giorni di osservatorio del mondo dell'affitto con una statistica lunga un anno. 

 

Leggi tutto

Cedolare secca, storia a tappe del regime fiscale preferito da chi ha un immobile in affitto

Ne ha fatta di strada, da quando è partita. Secondo quanto rileva l'Ufficio Studi del franchising immobiliare Solo Affitti, nelle grandi città la cedolare secca è passata dal venire scelta per poco più del 50% dei contratti di locazione a ben l'85% dei casi nel 2014. Una convenienza fiscale evidente, quella della cedolare rispetto al regime Irpef, che ha permesso di convincere sempre più proprietari ad affittare il proprio immobile. Assolvendo in questo modo, indirettamente, un'importante funzione sociale: dare risposta alle esigenze abitative delle sempre più numerose famiglie che non hanno accesso al mutuo per comprare casa.

Leggi tutto

Cedolare secca, con l’aliquota al 10% per i contratti agevolati il 2014 è un anno da record

È l'analisi dell'Ufficio Studi Solo Affitti ad evidenziarlo. Per gli affitti, il 2014 è stato l'anno della cedolare secca, regime fiscale sempre più conosciuto e apprezzato da chi ha un immobile da affittare. Perché è semplice e consente di calcolare facilmente le imposte dovute sui redditi da locazione. Ma anche perché permette un notevole risparmio rispetto al regime Irpef. Ancora maggiore da quando l'aliquota fiscale per i contratti a canone concordato e per quelli a studenti universitari è stata portata al 10%. Agevolazioni fiscali e diffusione cedolare secca: una correlazione dimostrata dal fatto che proprio nei Comuni con accordo territoriale più aggiornato si registrano i picchi maggiori nel ricorso alla cedolare.

 

Leggi tutto

Meno tasse per le aree ad alta densità, arriva il disegno di legge Lupi sull'urbanistica.

Il ddl Lupi per la riforma urbanistica delle città tocca anche i temi della fiscalità immobiliare e dell'edilizia residenziale sociale: dagli immobili di interesse storico alle deduzioni Irap e Ires per le imprese, vediamo cosa prevede il progetto di legge atteso da settantadue anni.

Leggi tutto

Mediazione civile: sotto i 10.000€ esito positivo per una controversia su due

La lentezza della giustizia civile è uno dei principali ostacoli allo sviluppo economico del nostro Paese. Un processo può durare mesi...ma solo nei casi più fortunati! Per cittadini e imprese portare il proprio caso in un'aula di tribunale, oltre a richiedere spese legali elevate, rischia persino di diventare controproducente, dato che le aspettative di rientro delle somme pretese vanno posticipate ad un futuro indeterminato e, probabilmente, lontano. La mediazione civile può e deve essere una strada da percorrere: vediamo quando è più conveniente, con un occhio particolare all'affitto e alla casa più in generale.

 

Leggi tutto

Novità sulle esenzioni Iva per le casevacanze.

Gli immobili turistici concessi in locazione e provvisti di servizi di pulizia e cambio periodico della biancheria sono assimilabili agli alberghi, e per questo non risultano esenti da Iva. Lo afferma la Corte di Cassazione, che ha individuato proprio nei servizi di carattere personale la discriminante fra l'attività di affittacamere e quella alberghiera.

Leggi tutto

Inefficace la norma che fissa la nullità dei contratti di compravendita e locazione privi di APE.

Il Ministro della Giustizia Anna Maria Cancellieri ha preso la parola nel corso di un'interrogazione parlamentare per fornire alcuni chiarimenti in materia di certificazione energetica. Sembra essere così chiusa la partita sulla nullità dei contratti di compravendita e affitto nei casi di mancata produzione e allegazione dell'APE introdotta dalla Legge di Stabilità: la sanzione pecuniaria risulta maggiormente adeguata.

Leggi tutto

Affitti, arriva il modello RLI che semplifica la registrazione dei contratti.

D'ora in poi sarà più semplice registrare i contratti d'affitto: l'Agenzia delle Entrate ha approvato il nuovo modello RLI, che consentirà la registrazione online dei contratti di locazione, nonché l'adempimento telematico di tutti gli altri obblighi legati all'affitto.

Leggi tutto

Un punto sulla certificazione energetica.

APE obbligatorio oppure no? Gli ultimi interventi del governo in materia di efficienza energetica hanno creato un po' di confusione. Anche perché una clausola di cedevolezza contenuta nel decreto 63/2013 che introduce l'Attestato consente alle Regioni di intervenire in materia, con una normativa che prevale su quella ministeriale. Facciamo un riepilogo.

Leggi tutto

Ecco perché affittare conviene: i proprietari ribassano del 9,3% i canoni da locazione.

Oggi ospitiamo un articolo di Idealista.it che analizza gli annunci di case in affitto del mese di ottobre inseriti nel portale: nel 4,2% dei casi i proprietari hanno deciso di ritoccare al ribasso i canoni per andare incontro alle esigenze economiche dei potenziali inquilini.

Leggi tutto

APE, niente bollo imposta di registro sugli attestati allegati a contratti di vendita e locazione.

Con la Risoluzione 83/E del 22 novembre scorso l'Agenzia delle Entrate ha risposto ad alcuni dubbi sorti in merito all'obbligo di allegazione dell'Attestato di Prestazione Energetica ai contratti di locazione, a pena di nullità. Niente bollo e tassa di registro tranne casi specifici, e possibilità di registrare il contratto sia per via cartacea che telematica.

Leggi tutto

Analisi Solo Affitti, stabili i tempi per le trattative.

Nel 2013 si è perso un pò meno tempo nella ricerca della casa da affittare, soprattutto nelle zone semicentrali delle città che offrono il miglior rapporto qualità-prezzo, e la maggior parte degli inquilini sceglie l'affitto come soluzione stabile di vita. Sono alcune delle considerazioni risultate dall'analisi del mercato della locazione in Italia realizzata da Solo Affitti.

Leggi tutto

Solo Affitti, le locazioni scendono ancora nel 2013 ma si va verso la stabilizzazione.

Affitti in calo anche nel 2013, ma con flessioni più contenute rispetto agli anni passati, malgrado le classiche eccezioni che confermano la regola. Se infatti la media dei ribassi si aggira sul 4,5%, ci sono città che registrano contrazioni a doppia cifra, come Perugia (-14,2%) e Trieste (-11,8%), mentre le città metropolitane si stabilizzano.

Leggi tutto

Compraffittando: 3 consigli per un perfetto affitto a riscatto

Nell'ultimo anno si è parlato tanto di affitto a riscatto, o di rent to buy che dir si voglia. Forse un po' per moda, ma sicuramente anche perché può essere una soluzione efficace ed innovativa per aiutare le famiglie ad acquistare casa, se la banca non è disposta a concedere fin da subito il mutuo. Ma come strutturare questa operazione in modo tale da renderla conveniente tanto per il venditore quanto per l'inquilino, futuro acquirente?

Leggi tutto

Emergenza abitativa, le prossime mosse del Governo.

Due sono i fronti su cui il governo si impegna a combattere per rilanciare il settore immobiliare e cercare di risolvere l'emergenza abitativa: quello dei mutui e quello degli affitti. Le maggiori novità si concentrano proprio sul fronte locazione: dalla cedolare secca a un fondo di garanzia per mettere a disposizione le case sfitte, tutte le ipotesi del Piano Casa.

Leggi tutto

Legge di Stabilità, in arrivo detrazioni Tasi e voucher affitti?

I gruppi parlamentari hanno tempo fino al 5 novembre per presentare in Commissione Bilancio al Senato gli emendamenti alla Legge di Stabilità e già si parla di restyling, almeno per quanto riguarda la parte sulla tassazione immobiliare. Intanto il Governo prepara un piano per il sostegno alla locazione, che comprende voucher per l'affitto, il rifinanziamento dei fondi dedicati e il rilancio del social housing.

Leggi tutto

Il Notariato approfondisce le regole sulla certificazione energetica, part. II.

In seguito alla pubblicazione dell'approfondimento sulla certificazione energetica dal Consiglio Nazionale del Notariato, abbiamo ripercorso le disposizioni in materia di affitto. Oggi affrontiamo i casi di contratti affini alla locazione, e le sanzioni previste dalla legge qualora si violasse l'obbligo di presentazione dell'Attestato di Prestazione Energetica.

Leggi tutto

Il Notariato approfondisce le regole sulla certificazione energetica, part. I.

Il Consiglio Nazionale del Notariato ha pubblicato l'atteso approfondimento sulla certificazione energetica, dove spiega il passaggio dall'attestato di certificazione a quello di prestazione energetica. Un documento a cura della Commissione Studi Civilistici, dal quale riassumiamo ciò che prevede la normativa in fatto di locazione.

Leggi tutto

Torna l'Irpef sulle seconde case sfitte.

Nella bozza della Legge di Stabilità spunta anche il ritorno dell'Irpef sul reddito fondiario per immobili non locati, un esercito di 6,55 milioni di seconde case.

Leggi tutto

"Sfratti zero", una giornata a favore del diritto alla casa.

Per la campagna "Sfratti Zero", organizzata nella seconda Giornata Nazionale Contro gli Sfratti, sindacati, comitati e privati cittadini si riuniscono per chiedere al Governo un pacchetto di misure contro gli sfratti, emergenza peggiorata negli ultimi anni a causa della crisi economica.

Leggi tutto

APE, bloccato il decreto che elimina la nullità dei contratti.

Fra le altre decisioni rimaste in sospeso che potrebbero risentire della crisi del Governo c'è anche il Decreto del Fare 2, con il quale il Ministero dello Sviluppo Economico eliminerebbe l'obbligo di allegare l'APE ai contratti di compravendita e locazione, sostituendo la nullità con una multa amministrativa.

Leggi tutto

Service Tax: a prova di affitto!

Ospite in un programma televisivo, il premier Letta ha ricordato tutti gli interventi del governo per rilanciare l'edilizia, a partire dagli ecobonus fino ad arrivare agli incentivi sull'arredo, sul mutuo ai giovani e per il risanamento antisismico. E assicura: la Service Tax non ricadrà sugli inquilini.

Leggi tutto

Rent to buy, il Notariato propone modifiche al regime tributario.

Il Consiglio del Notariato ha pubblicato uno studio sul profilo fiscale del cosiddetto Rent to buy, una formula che prevede il pagamento di canoni di locazione a titolo di acconto per il futuro acquisto dell'immobile. La proposta dei notai per rilanciare l'immobiliare consiste nell'introduzione di un credito d'imposta che garantisca il recupero delle imposte già pagate sulle locazioni.

Leggi tutto

Aumentano le imposte di registro, cedolare sempre più conveniente.

La cedolare secca non è mai stata così conveniente. Dopo la riduzione dell'aliquota al 15% per i contratti concordati, ecco un altro motivo per sceglierla come regime fiscale: l'aumento dell'imposta di registro dei contratti d'affitto, che non si paga in caso di scelta della cedolare.

Leggi tutto

Immobiliare, segnali di ripresa.

Mentre il mercato della locazione ha mantenuto la sua vivacità, per il settore della compravendita gli ultimi anni non sono stati certamente favorevoli. I motivi sono noti a tutti; quello che c'è di nuovo è che, secondo Immobiliare.it, si incominciano finalmente ad intravedere segnali di miglioramento.

Leggi tutto

Canoni in discesa: affittare conviene!

Continua la tendenza, già rilevata nell'ultimo anno, che vede i prezzi degli affitti calare un po' in tutta la penisola: nel primo semestre 2013 i canoni di immobili abitativi nelle grandi città si sono ridotti mediamente dell'1,6%. Oggi il costo medio mensile in Italia per affittare un bilo o trilocale è di 606 euro.

Leggi tutto

Cedolare secca dal 19% al 15%, cosa cambia per i contratti agevolati

Con il recente Decreto Legge 31 agosto 2013, n. 102 il Governo ha provveduto a correggere una criticità della tassazione sugli affitti emersa a seguito dell'introduzione della cedolare secca. Se prima, per la tassazione piatta sugli affitti, le aliquote molto ravvicinate tra canone libero (21%) e canone concordato (19%) rendevano univocamente conveniente rivolgersi ai canoni al libero mercato, con l'abbassamento dell'aliquota dal 19% al 15% per i contratti agevolati sottoposti a cedolare secca l'uso dei contratti a canone concordato può tornare ad essere la scelta più conveniente. Vediamo dove, quando e per chi.

Leggi tutto

APE, il governo propone sanzioni al posto della nullità.

Secondo il Ministero dello Sviluppo Economico la nullità dei contratti di vendita, locazione e trasferimento a titolo gratuito di immobili in mancanza di presentazione dell'Attestato di Prestazione Energetica, rappresenta una disposizione che potrebbe mettere ulteriormente in crisi il mondo immobiliare. La soluzione? Sostituirla con sanzioni amministrative.

Leggi tutto

Certificazione energetica, solo burocrazia per l’affitto

Con il recente provvedimento che richiede di allegare la certificazione energetica al contratto di affitto o di vendita, pena la nullità dello stesso, il mondo immobiliare si è trovato di fronte ad una vera rivoluzione, anche culturale. Ma come viene visto l'APE dagli italiani che vanno in affitto? Una utile novità o un'inutile burocrazia?

Leggi tutto

Affitti, cosa cambia con la Service Tax?

Se l'Imu è stata protagonista del dibattitto pubblico e, soprattutto, politico degli ultimi due anni, la Service Tax promette di non essere da meno. Il giorno dopo il Consiglio dei Ministri, che ha varato un piano contenente misure fiscali che riformulano la tassazione immobiliare, arrivano i primi chiarimenti richiesti dai sindacati inquilini.

Leggi tutto

Mediazione obbligatoria al via dal 20 settembre.

Fra le varie norme contenute nel Decreto cosiddetto del Fare, pubblicato in Gazzetta Ufficiale n. 194 del 20 agosto 2013, si annovera anche quella che reintroduce la mediazione civile obbligatoria. Dal 20 settembre bisognerà dunque ricorrere a un mediatore per tutte le cause civili previste dalla legge 28/2010, ivi comprese quelle su affitti e liti condominiali.

Leggi tutto

Contratto nullo senza APE. Anzi, no.

Marcia indietro del Governo sulla norma che prevede la nullità dei contratti di compravendita o locazione di immobili in assenza dell'Attestato di Prestazione Energetica: il sottosegretario allo sviluppo economico ammette che l'emendamento è stato un errore, e che l'esecutivo si impegnerà a modificare il testo.

Leggi tutto

Comunicazione dei dati catastali, il modello va in pensione.

L'Agenzia delle Entrate manda in pensione il modello CdC, previsto per la comunicazione dei dati catastali nei casi di cessione, risoluzione e proroga dei contratti di locazione o d'affitto di beni immobili. La sua funzione già da tempo era stata assorbita dal modello 69 e dalla registrazione telematica.

Leggi tutto

Imu e seconde case sfitte, le proposte del Governo.

Mentre si avvicina il 31 agosto, ultimo appuntamento possibile per presentare la riforma della tassazione immobiliare, sembra che il Governo abbia trovato un accordo che consenta di sopperire all'eliminazione, totale o parziale, dell'imposta sulla prima abitazione. E il dito è puntato contro le seconde e terze case lasciate sfitte.

Leggi tutto

La casa dei Royal Baby italiani.

Mentre i media di tutto il mondo si scatenavano intorno alla nascita del Royal Baby che, appena uscito dall'ospedale, si è trasferito insieme a mamma e papà in un appartamento a Kensington Palace di quattro piani con una nursery, venti camere e un giardino privato, c'è chi si è chiesto come le giovani coppie italiane riescano a gestire il bisogno di spazio dal momento della venuta al mondo dei loro pargoli.

Leggi tutto

Affitti, ecco la classifica delle città più care al mondo.

Una società di consulenza immobiliare che opera a livello internazionale stila la classifica delle città in cui il tasso di crescita dei canoni d'affitto ha subito più rincari negli ultimi dodici mesi. Fra conferme e qualche sorpresa, ecco come si piazza l'Europa. E l'Italia?

Leggi tutto

Roma chiede il blocco degli sfratti.

Stop degli sfratti nella Capitale. La richiesta proviene dal sindaco Marino che, dopo un incontro con i movimenti per la casa, invita il premier Letta a prendere urgentemente in considerazione la questione dell'emergenza abitativa nella Capitale.

Leggi tutto

Nomisma, mercato delle case in ripresa dal 2014.

L'istituto di ricerche Nomisma presenta il II Rapporto 2013 del suo Osservatorio sul mercato immobiliare, che raccoglie la percezione degli operatori riguardo all'andamento del settore nei prossimi sei mesi. I quali, dicono, ci attende un altro semestre negativo, soprattutto a causa della persistente chiusura delle banche nell'erogazione dei mutui. Segnali positivi solo per la locazione.

Leggi tutto

Iva per locazioni e cessioni, l’AdE specifica l’assoggettabilità.

Con la circolare n. 22/E del 28 giugno 2013, l'Agenzia delle Entrate fornisce nuovi chiarimenti in merito alla disciplina Iva nel settore immobiliare, già regolata dal d.l. 83/2012, in particolare nei casi di locazione di fabbricati abitativi, alloggi sociali, immobili strumentali e cessione di fabbricati. Contrariamente a quanto avveniva in passato, ora il proprietario potrà liberamente scegliere se assoggettare il canone ad IVA, indipendentemente dal fatto che il soggetto sia privato o soggetto IVA.

Leggi tutto

Notai, in Senato per la riforma sulla tassazione immobiliare.

Il Consiglio nazionale dei notai ha presentato il suo pacchetto di proposte di riforma sulla tassazione degli immobili, partendo da una semplice considerazione: il risparmio degli italiani è rappresentato quasi esclusivamente dal patrimonio immobiliare, da considerarsi quindi una sorta di ammortizzatore sociale. E fra le proposte spuntano gli incentivi per l'affitto con riscatto.

Leggi tutto

Uffici in affitto, quali sono le città più care?

Dopo i dati diffusi dall'Agenzia delle Entrate sui volumi di compravendita degli uffici in Italia nell'anno appena passato, ampliamo il nostro campo visivo fino a includere tutto il mondo: ecco le città più care per l'affitto di uffici.

Leggi tutto

D.l. "Fare", rispunta la mediazione civile obbligatoria.

Torna l'obbligatorietà della mediazione nelle cause civili. A sorpresa è stato inserito nel d.l. "Fare", contenente misure in materie di crescita, il provvedimento che ripristina la conciliazione davanti a un mediatore per (quasi) tutte le cause previste dalla legge 28/2010, comprese quelle su affitto, locazione e liti condominiali.

Leggi tutto

Affitto o locazione? Quale differenza?

Esistono linguaggi universali e modi di dire comuni che esprimono concetti in maniera efficace ed immediata; ma esistono anche generalizzazioni e cancellazioni che finiscono per creare confusione nell'utilizzo dei termini tecnici.
Affitto e locazione, ad esempio, nel linguaggio corrente vengono utilizzate come sinonimi. Ma non lo sono. Scopriamo le differenze!

Leggi tutto

Una vetrina a tempo: affitti brevi per uso commerciale

Quale contratto per un immobile commerciale a tempo?
La transitorietà è un'esigenza anche per gli affitti commerciali. Come gestire altrimenti mostre, manifestazioni ed i sempre più diffusi temporary shop? Dopo aver analizzato i contratti brevi per uso residenziale, approfondiamo le possibilità offerte per l'affitto dei locali commerciali.

Leggi tutto

Stati immobili(ari)

Tempi di crisi anche per gli altri Stati dell'Unione Europea. Per recuperare qualche soldo e dare tregua alle proprie finanze disastrate, Grecia e Francia hanno deciso di passare ai fatti. E la ripresa parte dall'immobiliare!

Leggi tutto

Vendere, comprare, affittare... In un'unica soluzione!

Comprare, vendere o affittare? In questa particolare congiunzione economica, sembra essere la classica domanda da un milione di dollari. Per dare una risposta concreta e una soluzione all'immobilismo del mercato immobiliare, il franchising Solo Affitti ha elaborato il prodotto compraffittando®.

Leggi tutto

BlogAffitto: contratto uso foresteria batte tutti!

L'internauta interessato all'affitto, che preferisce cercare informazioni in rete per sapere quello che fa, prima di farlo...che tipo di informazioni cerca? Lo vediamo facendo un primo bilancio del nostro BlogAffitto. Quali sono state le parole chiave più cliccate finora su Google che hanno portato i navigatori al nostro blog preferito?

Leggi tutto

Chiarimenti fiscali

Con la circolare 5/E del 2013, l'Agenzia delle Entrate chiarisce alcuni punti che riguardano i rapporti tra l'Imu e le imposte dirette, come Irpef e addizionali.

Leggi tutto

Banca d'Italia, il sondaggio sul mercato delle abitazioni è servito!

Il sondaggio promosso da Banca d'Italia, Tecno Borsa e Agenzia delle Entrate restituisce il quadro di un mercato immobiliare italiano che resta immobile, affossato, ancora alla fine del 2012, dai prezzi e dalle compravendite in calo. Ma per gli affitti è la stagione del rilancio.

Leggi tutto

Riccometro, favorito chi è in affitto

Il Ministero del Lavoro ha pubblicato il progetto del nuovo modello Isee rivisitato dal Governo Monti e ribattezzato "riccometro": un ulteriore strumento a disposizione del fisco contro l'evasione. Con un risvolto positivo per chi è in affitto.

Leggi tutto

Cedolare secca, si può davvero parlare di flop?

La cedolare secca ha fatto flop: l'allarme è lanciato dalla Cgia di Mestre, che stima in quasi un milione gli affitti non dichiarati, con una perdita per l'Erario che ammonta a 5 miliardi di euro. Ma si può parlare davvero di flop? I dubbi restano tanti, a partire dal fatto che il nero, per definizione, non è quantificabile.

Leggi tutto

Affitto ad alta velocità

Il fattore tempo. Importante nel settore immobiliare, cruciale in questo particolare momento storico. Qualche consiglio utile ai proprietari per affittare rapidamente i propri immobili, evitando il rischio non solo di dover aspettare troppo per iniziare ad incassare il canone dall'inquilino, ma soprattutto che la seconda casa diventi un peso anzichè una fonte di reddito

Leggi tutto

La casa-ufficio: una soluzione contro la crisi

Non solo case condivise, ma anche uffici in casa. In tempi di crisi gli italiani si ingegnano a trovare soluzioni per risparmiare, almeno quando si può. E' così che vengono rimodellati gli spazi, quelli domestici e quelli lavorativi. E ci si adatta a svolgere la propria professione nel posto migliore: quello più economico.

Leggi tutto

Affitto condiviso: una tendenza destinata a crescere

Casa dolce casa. Se fino a qualche anno fa la propria abitazione era vissuta come il luogo della privacy e della famiglia, ora le cose stanno cambiando: per necessità economica o per il semplice piacere di instaurare nuove relazioni, cresce la quota dei proprietari che mettono in affitto una parte della casa.

Leggi tutto

Cassandrate di inizio anno

Quando si arriva a fine anno si è soliti fare dei bilanci per quello appena passato e delle previsioni per i 12 mesi a venire. Non fa eccezione il mercato immobiliare, soprattutto in un Paese come l'Italia, dove il mattone è da sempre la forma di investimento preferita dalle famiglie. Vediamo come andrà il 2013 secondo i principali operatori del settore.

Leggi tutto

Azzerato il Fondo per il Sostegno degli Affitti

Sotto l'albero già addobbato per il Natale il Governo-che-non-c'è-più ha piazzato, poco prima delle feste, un ultimo pacco, destinato a migliaia di inquilini: l'azzeramento del fondo di sostegno per l'affitto.

Leggi tutto

Ok del Governo alla proroga per il blocco degli sfratti

Fra le altre disposizioni legislative di cui sono state prorogati i termini, nel decreto Milleproroghe inserito nel Ddl Stabilità e approvato in Senato è contenuta anche la proroga del blocco degli sfratti. Una norma riferita ai casi di cessata locazione e richiesta a più voci in passato.

Leggi tutto

Fabbricati rurali: nuove disposizioni anche per l'Imu?

Con l'obbligo di accatastamento di tutti i fabbricati rurali, da cui consegue l'attribuzione della rendita catastale anche per immobili che finora non producevano reddito, i proprietari si ritrovano oggi a dover fare i conti anche su IMU e reddito da locazione. Cosa cambia?

Leggi tutto

Sublocazione e cessione: qualche affinità, molte divergenze

Sublocazioni e cessioni: seppure l'"effetto" prodotto sia lo stesso (ovvero la cessione a terzi del godimento totale o parziale del bene in locazione) diverse sono le normative e le caratteristiche di questi due istituti.

Leggi tutto

Case history: come ti affitto un immobile a uno straniero

La disciplina che regola l'immigrazione in Italia prevede che chi loca un immobile a cittadini stranieri comunitari o extracomunitari abbia l'obbligo di richiedere determinati documenti e seguire un certo iter. Chi non lo fa, incorre in pesanti sanzioni. Meritate.

Leggi tutto

Affitti a canone concordato: Bologna al top, Milano ultima

Affitto a canone concordato: una vera opportunità di risparmio per le famiglie. Vediamo in quali città ci sono le migliori opportunità

Leggi tutto

L. di Stabilità: il Governo pensa a una proroga degli sfratti

Nel nuovo testo della Legge di Stabilità previsto un fondo per il sostegno della locazione. E una promessa: l'impegno di valutare una proroga degli sfratti alla fine del 2013.

Leggi tutto

Flop della cedolare secca? Questione di punti di vista

Il gettito proveniente dalla cedolare secca risulta essere molto più basso delle aspettative, e sui giornali si parla di flop. Ma non è possibile che fossero le aspettative ad essere troppo alte?

Leggi tutto

Canoni di affitto in calo, boccata d'ossigeno per gli inquilini

Affitti meno cari in tutta Italia: il 2012 è l'anno della svolta per le famiglie che cercano casa in affitto. Cali significativi in tutte le principali città, da Milano a Napoli.

Leggi tutto

2012: l'anno dell'affitto/2

Presentato il IV Rapporto Solo Affitti sul mercato nazionale della locazione: cedolare secca in aumento, mettere a reddito un immobile conviene più che investire in titoli di Stato.

Leggi tutto

2012: l'anno dell'affitto/1

Presentato il IV Rapporto Solo Affitti sul mercato nazionale della locazione: cali generalizzati dei canoni e aumenti di contratti previsti per il 2013.

Leggi tutto

Rallenta la locazione di uffici in Europa

Il mercato delle locazioni di uffici in Europa registra un nuovo calo, ma il valore dei capitali rimane solido.

Leggi tutto

Affitti in caduta libera

Anci e Confedilizia si riuniscono per parlare della questione affitto.

Leggi tutto

Affitti afflitti

Sindacati e operatori del settore dicono la loro sulla riduzione Irpef prevista dalla Legge di stabilità.

Leggi tutto

Affitto, quali previsioni per il 2016? I principali trend del mercato della locazione

Che i segnali di ripresa nell’immobiliare ci siano e nel 2016 possano ulteriormente rafforzarsi lo confermano i più importanti osservatori di mercato. Le incertezze rimangono sul fronte dei prezzi, ancora destinati a ridimensionarsi. ma, grazie alla parziale riapertura dei rubinetti del credito, il numero di immobili che verranno acquistati pare destinato ad aumentare ancora. Ma cosa dobbiamo attenderci per il mercato dell’affitto?

Leggi tutto

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.

×
Rimani in contatto con noi
Iscriviti per essere informato sulle novità di Blogaffitto
×
Articoli correlati