Cerca

Cucina etnica e animali domestici, ma non solo: quali cattivi odori provocano liti in condominio

Si sa, in Italia la lite condominiale è uno sport nazionale. E il classico “casus belli” è il cattivo odore proveniente dall’appartamento del vicino. Un dirimpettaio amante del fritto o della cucina speziata. La puzza dei bisogni del cane o del gatto dell’inquilino che abita a fianco. Oppure le maleodoranti fognature dell’edificio che necessitano di urgente manutenzione. Sia quel che sia, le esalazioni provenienti dal condomino della porta accanto provocano spesso diverbi e lamentele. Vediamo quali sono le immissioni meno tollerabili dai condomini del nostro paese.

Leggi tutto

Vita di condominio, fra liti e solidarietà.

Presentati i risultati parziali dello Stressometro, il test ideato da Confedilizia e pubblicato dal Sole 24 Ore, per sondare il grado di conflittualità dei condomini italiani. A sorpresa, emerge un ritratto meno fosco di quello che si potrebbe immaginare: solo un utente su tre si lamenta di avere vicini fastidiosi, a fronte del 60% di famiglie che dichiara di aver prestato o ricevuto aiuto da altri condomini.

Leggi tutto

In affitto con Fido

Animali domestici nell'appartamento in affitto: grande soddisfazione per i padroni, fonte inesauribile di litigi con i proprietario di casa e con i vicini.

Leggi tutto

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.

×
Rimani in contatto con noi
Iscriviti per essere informato sulle novità di Blogaffitto
×
Articoli correlati