Cerca

Autore

Andrea Saporetti Google Plus

Laureato in economia, da sempre interessato a qualsiasi cosa sia misurabile. L'innata passione per la statistica e lo stile descrittivo a metà tra il magniloquente ed il prolisso fanno di lui il blogger più alternativo dell'ultimo decennio. L'impegno nel volontariato e la passione per la letteratura russa completano la sua immagine giovane e dinamica.

Previste più transazioni di mercato nelle grandi città. Canoni abitativi stabili quasi ovunque, solo a Milano segnali di crescita.

 

Nonostante la discreta ripresa delle compravendite (+23% negli ultimi tre anni), gli operatori ritengono ancora possibile un moderato aumento del ricorso alla locazione nelle grandi città.

Anche se il mercato sembra destinato a proseguire la propria espansione, non si prevedono particolari rincari per i canoni di affitto: solo A Milano le previsioni evidenziano una prosecuzione della crescita già riscontrata nell’ultimo biennio.

Leggi tutto Affitto, tutte le previsioni per il 2017
Affitto, sono i trilocali a suscitare maggiore interesse negli inquilini. In calo i monolocali

Grazie ai ribassi dei canoni di locazione degli ultimi anni, molti inquilini possono permettersi una stanza in più per la propria casa in affitto.

 

L’analisi condotta dal franchising immobiliare Solo Affitti per il 2016 evidenzia un buon dinamismo per i trilocali, i cui canoni sono in aumento anche grazie alla maggiore richiesta. In ribasso invece i monolocali, meno domandati e, quindi, sempre più deprezzati. Con i costi di affitto scesi negli ultimi anni chi sceglie casa può pensare ad un immobile più spazioso per la propria famiglia.

Leggi tutto Affitto, i canoni bassi agevolano la scelta di immobili più spaziosi
Il punto sul mercato della locazione del 2016 secondo l'analisi Solo Affitti

Canoni di affitto a due velocità tra nord e sud. Va forte l’abbinamento tra cedolare secca e canone concordato. In aumento chi si trasferisce per lavoro.

 

Quali novità nel mercato dell’affitto nel 2016? Grazie al “Report sul mercato delle locazioni” di Solo Affitti di quest’anno, appena uscito, vediamo insieme gli 8 elementi di maggiore interesse che hanno caratterizzato gli affitti residenziali nelle città capoluogo di regione. Un sguardo di sintesi per comprendere cosa sta accadendo su un mercato come quello dell’affitto, che da solo vale oltre un milione e mezzo di contratti di locazione ogni anno.

Leggi tutto Le 8 cose da sapere sul mercato dell’affitto nel 2016
Alle origini del fenomeno Trump un passato nella gestione dell'affitto del patrimonio immobiliare di famiglia

Breve storia dei brillanti (ma controversi) esordi nel real estate del nuovo presidente degli Stati Uniti

 

Fresco di laurea, diventò a fine anni ’60 il braccio destro del padre nella gestione dell’azienda immobiliare di famiglia. E, in due anni, ridusse a zero il tasso di sfitto del complesso immobiliare costruito dal padre a Cincinnati. Un inizio brillante per la carriera del magnate newyorkese, anche se viziato da ripetute accuse di discriminazione razziale nei confronti degli inquilini afroamericani. Vediamo insieme i primi passi nell’immobiliare di Donald J. Trump.

Leggi tutto Donald Trump, da immobiliarista a presidente. Una carriera iniziata negli affitti
10 regole che ogni agenzia immobiliare che si occupa di affitto deve rispettare per assicurarsi la soddisfazione della propria clientela

Cosa significa qualità del servizio per un’agenzia immobiliare che si occupa di affitti, in 10 semplici regole

 

Le 10 regole d’oro da rispettare per essere considerati, dalla propria clientela potenziale o attuale, dei veri professionisti nell’affitto. Cerchiamo di dare sostanza a ciò che generalmente definiamo “professionalità”, stilando una checklist con la quale potrai effettuare una rapida auto-valutazione della qualità del servizio che la tua agenzia propone. È in linea o meno con le aspettative dei proprietari e degli inquilini che si rivolgono a te?

Leggi tutto Affitto, la checklist del bravo agente immobiliare
Quale risparmio è possibile conseguire grazie all'installazione delle valvole termostatiche nei termosifoni

Importante novità di questo autunno all’insegna dell’efficienza energetica. Prima dell’accensione delle caldaie sarà necessario adeguare alla normativa che impone l’obbligo di installare le valvole termostatiche e i contabilizzatori di calore in ogni condominio a riscaldamento centralizzato. Obiettivo: una minore spesa per il riscaldamento per gli inquilini virtuosi e un complessivo risparmio energetico. Le spese di installazione possono essere impegnative, ma rimane il dubbio: quanto si risparmierà in bolletta?

Leggi tutto Valvole termostatiche, installazione in arrivo nei condomini. Ma quanto si risparmierà?
Torino e Napoli tengono meglio, a Genova e Firenze i cali più importanti. La mappa dei ribassid dei prezzi degli affitti dei locali commerciali

Cali importanti nei prezzi delle locazioni commerciali, frutto della ridotta richiesta di negozi in affitto che la crisi economica ha portato con sé. Dato senza dubbio negativo, quello sul crollo dei canoni di affitto dei negozi, che tuttavia nasconde anche interessanti opportunità. Il minor costo degli affitti costituisce indubbiamente un vantaggio per chi è in cerca di un locale commerciale per la propria attività, così come per i negozianti in cerca di un immobile più economico o meglio posizionato rispetto a quello in uso.

Leggi tutto Negozi, in sei anni la crisi ha ridotto del 30% i canoni di affitto dei locali commerciali
Un confronto a livello europeo sul deposito cauzionale richiesto agli inquilini che affittano casa

Paese per paese, un’analisi di quanto in Europa viene richiesto all’inquilino a titolo di cauzione per i danni a immobile e arredi, ma anche come garanzia del regolare pagamento del canone.

 

Si passa da situazioni come quelle della Svezia, unica nazione nella quale per legge non è possibile nelle locazioni abitative richiedere alcun deposito cauzionale all’inquilino, a paesi come Germania e Danimarca, in cui non si va sotto le 3 mensilità. Con tante vie di mezzo: in un contesto piuttosto variabile, l’Italia non può certo considerarsi uno dei paesi più convenienti per chi va a vivere in affitto.

Leggi tutto Deposito cauzionale, un confronto a livello europeo sul valore della più comune garanzia per...
Vediamo il budget dello studente fuori sede e il peso dell'affitto di una stanza tra le sue spese

Facciamo i conti in tasca ai tantissimi studenti universitari che si stanno organizzando in vista dell’avvio dei corsi, dando qualche informazione sulle cose da sapere quando si prende in affitto una stanza.

 

Un esercito di 600 mila studenti universitari fuori sede sta per mettersi in moto, come ogni anno, per fronteggiare le più comuni esigenze: iscrizione al corso di laurea, pagamento delle tasse universitarie, eventuale test di ingresso. Ma bisogna pianificare anche la logistica: l’abbonamento ai mezzi pubblici e l’affitto della stanza o del posto letto, in primis. Ecco un’analisi di quanto incide mediamente il canone di affitto sul budget di uno studente fuori sede, oltre che una pratica guida sulle cose più importanti a cui prestare attenzione quando si va in affitto per motivi di studio.

Leggi tutto Studenti universitari, oltre il 40% del budget se ne va per l’affitto. Qualche consiglio per i...
Per sopravvivere ad una locazione è bene dotarsi delle 7 virtù teologali dell'inquilino

Il giusto mix di flessibilità e determinazione, pazienza e attenzione, organizzazione e atteggiamento positivo. Ecco cosa ti serve per vivere in affitto

 

 

Quando si va in affitto ci sono un sacco di cose da gestire: dalla scelta dell’immobile su internet, alle visite, alle trattative con il proprietario. Poi il contratto, la voltura o l’allaccio delle utenze, il cambio di residenza, il medico di base e compagnia cantante. Finita qui? No, perché nell’affitto il rapporto con il padrone di casa si prolunga per tutta la locazione e ogni volta che c’è una riparazione qualche piccolo conflitto è dietro l’angolo. Ma anche la fine della locazione non è immune da affari da sbrigare e beghe da gestire: la riconsegna dell’immobile con le immancabili ritinteggiature, i malumori da restituzione del deposito cauzionale, le pratiche di risoluzione. Se per il buon cristiano le virtù teologali sono tre, per l’inquilino ne servono almeno sette!

Leggi tutto Professione inquilino: le 7 doti fondamentali per chi va a vivere in affitto

Questo sito utilizza i cookie. Accedendo a questo sito, accetti il fatto che potremmo memorizzare e accedere ai cookie sul tuo dispositivo.

×
Rimani in contatto con noi
Iscriviti per essere informato sulle novità di Blogaffitto
×
Articoli correlati